La dieta per la tiroidite di Hashimoto

Al momento stai visualizzando La dieta per la tiroidite di Hashimoto

La dieta per la tiroidite di Hashimoto gioca un ruolo importante nella gestione dei sintomi e nella prevenzione delle complicanze della malattia.

La tiroidite di Hashimoto è una malattia autoimmune in cui il sistema immunitario attacca la tiroide, causando una riduzione della produzione di ormoni tiroidei.

I sintomi comuni includono stanchezza, aumento di peso, capelli fragili e secchezza della pelle.

Uno dei principali nutrienti di cui la tiroide ha bisogno per funzionare correttamente è lo iodio.

Lo iodio è presente in alcuni alimenti come il pesce, le uova e gli alimenti fortificati, anche se la maggior parte della popolazione non ne consuma abbastanza.

Per questo motivo, a volte, può essere importante integrare  lo iodio nella dieta per la tiroidite di Hashimoto.

Un altro importante nutriente che non può mancare nella dieta per la tiroidite di Hashimoto è il selenio.
Il selenio è un antiossidante che aiuta a proteggere la tiroide dai danni causati dai radicali liberi.

Alimenti ricchi di selenio sono le noci del Brasile, i funghi, il tonno e il pollo.

Inoltre, una dieta ricca di antiossidanti può aiutare a proteggere la tiroide dai danni causati dai radicali liberi.

Gli alimenti ricchi di antiossidanti sono frutti e verdure come i mirtilli, i frutti di bosco, i pomodori, le carote e gli spinaci.

È importante ridurre la frequenza di consumo di cibi che possono interferire con la funzione tiroidea, come gli alimenti contenenti glutatione, un composto che può ridurre la produzione di ormoni tiroidei.

Gli alimenti che contengono glutatione sono il broccolo, il cavolo, il cavolfiore e le rape.

La dieta per la tiroidite di Hashimoto prevede l’eliminazione degli alimenti poco salubri e potenzialmente infiammatori come gli alimenti raffinati, i dolci, i cibi fritti, le carni rosse e i latticini.

Dieta per la tiroidite di Hashimoto

È importante assicurarsi di consumare abbastanza iodio e selenio, evitare gli alimenti che possono interferire con la funzione tiroidea e includere alimenti ricchi di antiossidanti nella dieta per la tiroidite di Hashimoto.

Inoltre, limitare gli alimenti infiammatori può aiutare a gestire i sintomi della malattia.

Alcuni studi (1) hanno anche suggerito che una dieta a basso contenuto di carboidrati può essere utile per le persone con tiroidite di Hashimoto.

Una dieta a basso contenuto di carboidrati può aiutare a stabilizzare i livelli di zucchero nel sangue e migliorare la sensibilità all’insulina, che può essere compromessa in caso di tiroidite di Hashimoto.

Tuttavia, è importante notare che ogni persona è diversa e ciò che funziona per una persona potrebbe non funzionare per l’altra, quindi è importante consultare un medico o un nutrizionista per determinare la dieta più adatta alle proprie esigenze.

In generale, è importante seguire una dieta equilibrata e nutriente, evitando di seguire diete estremamente restrittive o di privarsi di alcuni gruppi alimentari senza motivo.
La dieta dovrebbe includere ampia varietà di frutta, verdura, cereali integrali, proteine magre e grassi sani.

Inoltre, è importante considerare che la dieta per la tiroidite di Hashimoto dovrebbe essere seguita per tutta la vita, trattandosi di una malattia cronica.

Pertanto, la gestione della tiroidite di Hashimoto richiede un approccio globale che combini una dieta adeguata, esercizio fisico regolare e tecniche di gestione dello stress.

Se soffri di tiroidite di Hashimoto di seguito troverai il link ad un mio precedete articolo riguardo questa patologia autoimmune: 

Riferimenti bibliografici:
1 – https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/35563541/

Ti è stato utile questo articolo? Condividilo con i tuoi amici
Facebook
WhatsApp
Pinterest
LinkedIn
Telegram
Dott. Guido Ambria
Dott. Guido Ambria

Biologo Nutrizionista e Farmacista. Sono specializzato in disturbi intestinali, microbiota, intolleranze alimentari e dieta chetogenica. Appassionato di Sport , mi occupo anche di Nutrizione per sportivi.

Tutti gli articoli
COMPILA IL FORM PER MAGGIORI INFORMAZIONI